I souvenirs per eccellenza in Etiopia sono sicuramente i bellissimi manufatti religiosi. Qualsiasi sia la vostra confessione sarà pressoché impossibile tornare a casa senza una delle bellissime e caratteristiche croci copte, o una delle riproduzioni di manoscritti miniati e icone etiopi.

Le piccole gallerie e botteghe che vendono artigianato locale sono sparse un po’ ovunque nel paese e se ne troveranno per tutte le tasche.

Ma ovviamente la scelta non si limita solo all’arte sacra. Dai tappeti agli abiti tradizionali, dagli oggetti in legno ai tipici piattelli dei mursi, dai gioielli in argento alle ceste e perfino mobili e opere d’arte contemporanea. In Etiopia c’è l’imbarazzo della scelta.

Ad Addis Abeba la via per eccellenza delle bancarelle e botteghe è la Churchill Avenue e I suoi dintorni, mentre un buon indirizzo per chi fosse interessato a comprare le belle coperte etiopi è il mercato di Entoto.

Ad Addis Abeba ha vissuto e lavorato anche l’artista contemporaneo più famoso e quotato dell’Africa intera, Afewerk Tekle, morto nel 2012. Non di rado egli apriva le porte della sua casa-atelier, la Villa Alpha, ai visitatori mostrando le sue opere più importanti e dando la possibilità di comprare delle piccole riproduzioni su tela, firmate e numerate, o dei bellissimi arazzi. Chissà che i più fortunati non trovino ancora qualche sua opera sul mercato etiope, ma dovrà prepararsi a sborsare cifre stratosferiche.

Un altro tipo di acquisti da fare in Etiopia è riservato ai prodotti biologici della terra, in primis il caffé etiope e il buonissimo miele. Questi prodotti locali, sono stati valorizzati da associazioni e cooperative sparse in varie zone di produzione e comperare nelle loro botteghe, significa, non solo riportare a casa prodotti di qualità, ma contribuire anche all’esistenza di queste cooperative, gestite spesso dalle donne.

La Kanaga Adventure Tours ha una piccola boutique solidale di arte e artigianato africani, di prodotti cosmetici a base di karité e di prodotti alimentari biologici, con pezzi selezionati e contrattati da persone esperte, inoltre si occupa anche di far recapitare a mezzo spedizione la merce ingombrante, di difficile trasporto aereo, acquistata dai propri clienti durante gli itinerari, o quella prenotata che non è ancora disponibile al momento del ritorno in patria (per esempio abiti confezionati su misura).