Kanaga Adventure Tours

Eritrea

Eritrea: Memorie d’Italia e isole Dahlak

Eritrea: Memorie d’Italia e isole Dahlak

Partenze da Ottobre 2018 ad Aprile 2019

10 giorni da ... € con accompagnatore italiano

Programma e quote in aggiornamento

L'architettura di Asmara, i villaggi di paglia e fango dei Bilen, i mercati di Keren, l'incredibile strada "degli italiani" da 2.300 metri al Mar Rosso, le affascinanti rovine di Massawa, i nomadi Rashaida e i pescatori Afar, le incantevoli isole Dahlak.



Eritrea: Memorie d’Italia e isole Dahlak

Eritrea: Memorie d’Italia e isole Dahlak

Partenza di gruppo: 18 - 28 Aprile 2019

11 giorni a 2.090 € con accompagnatore italiano

PARTENZA CONFERMATA! Ultimi posti disponibili

L'architettura di Asmara, i villaggi di paglia e fango dei Bilen, i mercati di Keren, l'incredibile strada "degli italiani" da 2.300 metri al Mar Rosso, le affascinanti rovine di Massawa, i nomadi Rashaida e i pescatori Afar, le incantevoli isole Dahlak.



Eritrea: Speciale Festa dell’Indipendenza

Eritrea: Speciale Festa dell’Indipendenza

Partenza di gruppo: 23 Maggio - 02 Giugno 2019

11 giorni da 2.090 € con accompagnatore italiano

-100 Euro per prenotazioni entro il 23/02/19!

L'architettura di Asmara, i villaggi di paglia e fango dei Bilen, i mercati di Keren, l'incredibile strada "degli italiani" da 2.300 metri al Mar Rosso, le affascinanti rovine di Massawa, i nomadi Rashaida e i pescatori Afar, le incantevoli isole Dahlak. In più la partecipazione alle sfilate, ai canti e ai balli della Festa dell'Indipendenza.



Eritrea: Speciale Festa copta del Meskel

Eritrea: Speciale Festa copta del Meskel

Partenza di gruppo: 26 Settembre - 06 Ottobre 2019

11 giorni da 2.090 € con accompagnatore italiano

-100 Euro per prenotazioni entro il 26/06/19!

L'architettura di Asmara, i villaggi di paglia e fango dei Bilen, i mercati di Keren, l'incredibile strada "degli italiani" da 2.300 metri al Mar Rosso, le affascinanti rovine di Massawa, i nomadi Rashaida e i pescatori Afar, le incantevoli isole Dahlak. In più la partecipazione alle cerimonie della Festa del Meskel.