Le festività nazionali civili in Sudan sono legate ad eventi storici e politici e rispettano delle date fisse.

Quelle principali sono

  • Il Capodanno e la Festa dell’Indipendenza il 1° gennaio
  • Commemorazione dell’Accordo di Pace il 9 gennaio
  • Festa dei Lavoratori il 1° maggio

Per quanto riguarda le festività nazionali religiose, sono legate al credo principale, ossia l’Islam, (ma anche il 25 dicembre è festa).

Le ricorrenze musulmane seguono quindi il calendario lunare e le loro date variano di anno in anno.

Di seguito le date di inizio e fine (festa dell’interruzione, Aïd el-Fitr) del Ramadan fino al 2017 :

  • 28 giugno-27 luglio 2014
  • 18 giugno-16 luglio 2015
  • 7 giugno-6 luglio 2016
  • 27 maggio-26 giugno 2017

L’Aïd al-Adha (festa del sacrificio, anche detta grande festa) è la ricorrenza religiosa più importante per l’Islam e si svolge quaranta giorni dopo la fine del Ramadan.

Cerimonia sufi del « dihkr »

Ogni venerdi una confraternita sufi a Khartoum organizza nel pomeriggio la danza sufi del dihkr, simile alla danza dei dervisci rotanti.

In processione si raggiunge la tomba dello sceicco sufi che visse nel XIX secolo, Hamed al-Nil, e qui i fedeli cantano e danzano ruotando su se stessi, ripetendo i versi della fede musulmana al suono dei tamburi. Uno spettacolo assolutamente da non perdere.