Mercato cammelli Hargeisa

© Leonardo F. Paoluzzi

Il Somaliland ufficialmente non esiste, ma è uno degli angoli più affascinanti del Corno d’Africa.

Autoproclamato indipendente dalla Somalia da più di vent’anni, ma non riconosciuto dalla comunità internazionale, il Somaliland può vantare di essere il paese più tranquillo della regione, ed uno dei meno visitati del continente africano, malgrado le sue ricchezze storiche e naturalistiche.

Basti pensare al sito di pitture rupestri del periodo Neolitico di Las Geel, tesoro che figurerebbe sicuramente tra i patrimoni UNESCO se il paese fosse riconosciuto, o la decadente cittadina ottomana di Berbera, antico porto dei traffici commerciali tra il Mar Rosso e l’Oceano Indiano, o il mercato dei cammelli di Hargeisa, il più grande d’Africa.

Senza dimenticare la calda accoglienza del popolo Somalo, che ovunque vi inviterà a bere uno speziato té con latte di capra appena munto.

La Terra e gli uomini

  • In preparazione

Prima di partire

  • In preparazione

Buono a sapersi

  • In preparazione