Un'estensione lungo la costa atlantica mauritana, seguendo il ritmo delle maree, incontrando villaggi di pescatori, donne Imraguen che producono bottarga, fino ad arrivare alla grande duna di Tiouilit, dove il deserto si getta nell'oceano.