0-Copertina-Elefanti al Mole

Foto di Anthony Pappone ©

Il Mole National Park è il parco nazionale più grande del Ghana, con una superficie di 4577 kmq, ed è il migliore di tutta l’Africa occidentale per quanto riguarda gli avvistamenti degli animali selvatici.

Il suo territorio è costituito in prevalenza da savana, interrotta sporadicamente dall’alternarsi di piccole foreste e ruscelli. Qui abitano circa 94 specie di mammiferi, tra cui elefanti, cobo, bufali, antilopi, babbuini e facoceri. Inoltre è un vero paradiso per gli appassionati di birdwatching con circa 300 specie di uccelli differenti.

La caratteristica principale che distingue questo dal resto dei parchi dell’Africa occidentale è che i tragitti vengono effettuati a piedi, dando la possibilità di avvistare gli animali da una distanza incredibilmente ravvicinata. L’escursione è spettacolare, attraverso tratti di fitta boscaglia, alternati a tratti di arida savana, fino alla principale pozza d’acqua del parco.

Da gennaio a marzo quando soffia il vento secco e caldo dell’harmattan che asciuga le risorse idriche, è il momento più indicato per gli avvistamenti, dal momento che gli animali si muovono in cerca di acqua e si raggruppano attorno ai bacini.

Il Mole Motel, pur essendo un albergo senza pretese, gode di una posizione privilegiata, su una piccola altura panoramica da cui si scorgono antilopi e elefanti, mentre facoceri e scimmie si aggirano tra i tavoli del ristorante.