Principale-Pappone

Foto di Anthony Pappone ©

Il Ghana è un modello di democrazia, sviluppo e indipendenza, cui aspirano gran parte degli stati dell’Africa Occidentale confinanti.

Il suo indiscusso progresso economico e la sua stabilità politica ne fanno uno dei paesi più piacevoli da visitare, dove la brutalità e l’antica vergogna di una storia fatta di schiavitù e oppressione è solo un lontano ricordo, che si risveglia alle coscienze quando si visitano le numerose fortificazioni che scandiscono il bel litorale roccioso.

Il Ghana offre paesaggi vari e incantevoli, dalle spiagge battute dai venti oceanici, alle fresche e imponenti cascate disseminate nella parte orientale del paese, fino alle aride distese delle savane del nord, sulle orme di elefanti, scimmie e antilopi.

Ma nonostante il progresso della vita moderna, particolarmente pulsante ad Accra, il Ghana resta comunque attaccato visceralmente alle proprie tradizioni, perpetuandole immutate da secoli. Una sosta a Kumasi durante l’Akwasidae ci farà sprofondare improvvisamente in una dimensione senza tempo, in cui il regno e la cultura degli Ashanti sopravvivono nell’antico prestigio.