Un viaggio nel sud dell’Etiopia, dove la cultura tribale é ancora sentita e viva, incontrando etnie come gli Hamer e i Mursi, artisti nella decorazione e nella deformazione del corpo.