Il meglio del Benin: i palazzi di Abomey, le tradizioni animiste dei Taneka, le tata Somba ai piedi dell’Atakora, le spiagge di Grand Popo, gli spiriti Zangbeto e Egungun, i feticci di Possotomé, la "porta del non ritorno" di Ouidah, le case su palafitte di Ganvié.